Le Aree Naturali Protette di Interesse Locale del Monte Pisano

stazione ferroviaria di san giuliano terme


La stazione ferroviaria di San Giuliano Terme, restaurata dal Comune e cofinanziata dalla Regione Toscana e della Provincia di Pisa, ospita il Centro di Informazione e Documentazione del Sistema delle ANPIL (CIDAMP) del Monte Pisano. Il Centro, raccoglie documentazione e fornisce informazioni sulle Aree Protette (con particolare riferimento al Monte Pisano) in tema di ambiente, storia, architettura, cultura.
All'interno della struttura sono presenti aule attrezzate per la consultazione, anche assistita, dei documenti e per la didattica ambientale, oltre a spazi espositivi dei reperti del sito archeologico etrusco-medioevale del Monte Castellare.
Presso il Centro, oltre alle informazioni e documentazioni generali, sono forniti materiali e assistenza tecnica su argomenti specialistici legati alla biodiversità ambientale, alla botanica e alla micologia. Il Centro è inoltre sede di corsi tematici e di una biblioteca specializzata.
Il Centro organizza le visite guidate nelle A.N.P.I.L. del Comune di San Giuliano Terme, collabora con i Comuni di Calci e Buti per la promozione delle attività svolte nelle rispettive Aree Protette, promuove e coordina le attività del Centro Parco del Sistema delle Aree Protette del Monte Pisano situato nell'A.N.P.I.L. del Monte Castellare; collabora alla didattica scolastica, supportando iniziative di educazione ambientale come il progetto "Biodiversità nelle Aree Protette del Monte Pisano". Sono possibili, su prenotazione, lezioni in aula su argomenti legati al Sistema delle A.N.P.I.L. del Monte Pisano ed escursioni guidate.

Cosa sono e perchè le ANPIL

La volontà di tutelare il patrimonio naturale che contraddistingue i Monti pisani ha condotto le amministrazioni comunali di Buti, Calci, San Giuliano Terme e Vicopisano ad istituire (ai sensi della legge regionale Toscana 49/95) alcune A.N.P.I.L., queste Aree protette sono territori che, per la

la carta delle ANPIL  (4,7MB)

presenza di particolari specie di flora o di fauna, o di fragili ecosistemi, devono essere organizzati in modo tale da conservarne l'ambiente nella sua integrità. Sui Monti Pisani, tali aree, si prefiggono inoltre il compito di tutelare non solo l'aspetto naturalistico, ma anche quello storico, valorizzando gli acquedotti che hanno raccolto e convogliato nei secoli le preziose acque verso Pisa, i monasteri luoghi di rifugio e preghiera per eremiti e monaci, le grotte presenti, abitate dall'uomo sin dalla preistoria, le sontuose ville utilizzate dalla borghesia pisana per "il ristoro dell'anima e del corpo", i prodotti del territorio, primo fra tutti l'Olio Extra Vergine di Oliva, ancora oggi ottenuto con lavorazioni tradizionali.

Le A.N.P.I.L. presenti sui Monti Pisani sono:

ANPIL Monte Castellare
Comune di San Giuliano Terme

ANPIL Valle delle Fonti
Comune di San Giuliano Terme

ANPIL Del Lato
Comune di Calci

ANPIL Serra Bassa
Comune di Buti

ANPIL Stazione Relitta di Pino Laricio
Comune di Buti

ANPIL Col di Cincia - Val di Noce
Comune di Vicopisano

ANPIL Il Bottaccio
Comune di Capannori

Riserva Naturale Provinciale Monte Serra di Sotto
Comune di Buti

Riserva Naturale Provinciale Bosco di Tanali
Comune di Bientina

Oltre la costituenda ANPIL  Vallone di Crespignano
Comune di Calci

 

 

Centro di Informazione e Documentazione del Sistema delle A.N.P.I.L. del Monte Pisano

https://cidampsangiulianoterme.weebly.com/

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Ci potete trovare presso la Pro Loco di San Giuliano Terme, in via XX settembre num.1
il LUNEDI' ed il MERCOLEDI' mattina, dalle ore 9.30 alle 12.30


Museo multimediale 1

Museo Multimediale 2.

Museo multimediale 3.